Fioricoltura-Daniela

B.O.Y.F.

B.O.Y.F.

B.O.Y.F.

Giovanni Maria Porcu (Giomi) e Salvatore (Tore) Contu.
BOYF, o meglio: B.O.Y.F. è in realtà un acronimo in inglese che ha dietro un aneddoto “semi-tragicomico”, che saremo lieti di raccontare (in live in genere) esclusivamente alle persone che mostreranno un livello di curiosità accettabile.
Il duo si è creato dal 2013, per mera necessità, da una modifica temporanea del trio SunàPlanç.
Ci dilettiamo con i brani di John Denver, Neil Young, Bruce Springsteen, The Beatles con qualche richiamo anche alla musica Italiana.

B.O.Y.F.

Giomi: voce, chitarra, batteria e percussioni.
Da bambino ascoltavo tutti (o quasi) i generi musicali, presto ho cominciato a cantare con molte soddisfazioni ed in seguito ho imparato a “pestare” la batteria. Nel 1983 ho cominciato a strimpellare la chitarra perché ero stanco di chiedere agli amici che mi accompagnassero nelle mie performances canore. Dal 1984 mi esibivo, con la mia chitarra e qualche amico, nelle feste patronali.
Nell’estate del 1988 ho conosciuto Salvo Di Giuseppe Taormina e Roberto Cubeddu (due chitarristi cagliaritani) con i quali ho subito legato e formato un trio soprattutto vocale, poi l’8 dicembre dello stesso anno ci siamo esibiti per la prima volta in pubblico al ristorante “Prima Goccia”.
Sciolto il trio con Cubeddu, Salvo ed Io abbiamo conosciuto la famosa cantante Filomena Campus con la quale abbiamo formato un trio vocale ancora più accurato ed avuto un discreto successo.
Nel 1991 ho avuto l’occasione di partecipare (solo un’apparizione) assieme a Francesco Sotgiu, Paolo Loi e Pierfrancesco Loche ad una puntata della trasmissione televisiva “AVANZI”.
Dal 2010 faccio parte dell’ex trio (ora duo) dei SunàPlanç con Frank Top e dei B.O.Y.F. con Tore.

Tore: chitarra, basso, lapsteel, armonica e voce.
Sono nato in via San Giovanni 261 a Cagliari. Autodidatta, la prima chitarra, agognata e pretesa (nel 1980 avevo 12 anni), acquistata da mio padre quando, sfiancato dalle richieste ha venduto un meraviglioso cucciolo di cocker spaniel fulvo per la astronomica cifra di 80.000 lire. Essendo il maggiore di (allora 3, ora 4) fratelli non c’erano molti riferimenti musicali, men che meno dagli amici. Le influenze musicali erano date dalla musica leggera italiana che ascoltavo alla radio: Baglioni, I Pooh, Battisti, De Gregori, Dalla, Morandi, Gaetano, Zero ecc ma anche artisti internazionali come Billy Joel, The Eagles… Piano piano, da solo, magari con qualche consiglio dei miei insegnanti di musica a scuola, ho imparato i fondamenti.
Dopo 4 anni circa ho cambiato casa e quartiere, e anche molte abitudini. Vivo tutt’ora a “IsMirrionis” a Cagliari, qui ho conosciuto la mia ragazza (attuale moglie), che mi ha sempre incentivato a non lasciare la musica e ad esibirmi in pubblico, cosa che faccio dal 1992, per brevissimo da solo, poi con mio fratello Franco (CafèMachines), poi con il mio amico Gianluca Muggianu e dal 2011 con i SunàPlanç.

Per maggiori informazioni:

Giomi: 3891991379
Tore: 3477334381
magodelblues@gmail.com

Visita la pagina facebook

[userpro template=view user=author max_width=100%]

Articoli correlati

DEATH ELECTRONICS

DEATH ELECTRONICS Suoni plasmati nella Vita. Musica Elettronica Francesco Medas – chitarra elettroacustica/live electronics Andrea Congia – chitarra classica/synth Walter

MISS LOUBA

Missa Luba World Music Presentazione La Missa Luba é forse l’ordinarium missae più celebre della world music. Si tratta di

RADIO80 CAFE

Radio80 Cafe Cover Band Rock Anni ‘80 I Radio80 Cafe sono una Cover Band cagliaritana nata nel febbraio 2012 da

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*