Fioricoltura-Daniela

CLAUDIO CONTI ON TOUR – MAY MASK – SAB. 13

CLAUDIO CONTI ON TOUR – MAY MASK – SAB. 13

Stasera il cantautore Claudio Conti presenta “SALTWORKS” il primo cd da solista.

MAY MASK presenta CLAUDIO CONTI on Tour 2017. L’ex frontman della band folk rock psichedelica Magic Salad arriva a Cagliari per presentare “SALTWORKS” (Seahorse Recordings). Saltworks che significa ‘saline’, è la bellezza del ritrovarsi di fronte alle risorse dell’entusiasmo artistico. E’ landa al tramonto che avvolge la tua introspezione facendoti cullare il mistero delle coincidenze del destino. Include le nuvole in movimento e la riservatezza dei fenicotteri. E’ un apparente e voluto distacco dal coinvolgimento urbano per riflettere sulle ambizioni in attesa della discesa del sole. C’è il grano abbagliante e la carezza del maestrale, il sudore della gioia delle illusioni e la paralisi dell’innamoramento nonché del diniego. Il sogno di drappi e stendardi e le voci lontane che echeggiano. La voce del frangente e il bisogno di incontrare la luna nel mare d’inverno, il volto di una donna che vuole ma che non può, il mantra delle correnti udite dal balcone e la consapevolezza malinconica del trapasso, il mosto, l’odore delle carrube e la voglia di riemergere, scalzi e volitivi. E’ un disco in cui l’ermetismo e il sogno hanno la mansione di far collidere la vita ordinaria con le riflessioni sull’esistenza. Tutti i testi dei brani sono scritti sotto forma di poesia e provano ad afferrare quella gestualità che la vita ha ma che a volte è inopportunamente nascosta da noi stessi.

CLAUDIO CONTI, classe 1981, nasce dalle ceneri di artisti introspettivi come Tim Hardin, Tim Buckley, Nick Drake e Gene Clark. Durante gli anni universitari ha realizzato una compilation fatta di home recordings intitolata semplicemente “Botticelli”. Nel 2002 e 2003 si è trasferito nelle stagioni estive in California (San Diego e Los Angeles) dove ha rispolverato le sue radici melodico-psichedeliche delle band Love, Doors e Byrds e di geniali cantautori (Gram Parsons su tutti). Nel 2006 si è laureato in Lingue e Letterature Straniere e si è trasferito a San Francisco dove ha continuato la sua ricerca nel passato per plasmare il suo stile e il suo sound. Ha scelto intenzionalmente la Bay Area per imprimere nella sua mente i luoghi che diedero vita alla scena della California Settentrionale dei fine anni sessanta in cui Haight Ashbury era il centro principale della sperimentazione e della fluida creatività. Il 2008 è l’anno in cui ha realizzato il suo primo EP col titolo “Handmaids Skim The Marble” che ha un’atmosfera Fleet Foxes/ Barrettiana. Ha inciso poi tredici pezzi folk da cui sono stati estrapolati cinque brani in seguito inclusi nell’EP successivo “Northern”(di matrice maggiormente psichedelica).
E’ stato il fondatore (assieme a Davide Sgualdini) della band folk rock psichedelica “Magic Salad” di cui ha scritto tutti i brani e da questo progetto è uscito l’LP “Every Forest Has Its Shadow”.
La produzione del suo primo disco solista “Saltworks” inizia nell’estate 2013 e termina nel Dicembre 2014. Il disco è caratterizzato dall’alternanza di atmosfere campestri e marittime e deve tanto a suggestioni britanniche (Smiths, Drake, Lennon, Fairport Convention) e americane (Buckley, Hardin, Chilton, Nilsson). Tutti i testi dell’album sono scritti sotto forma di poesia e sono principalmente influenzati da Hart Crane, Robert Creeley, Arthur Rimbaud e Dylan Thomas. Il disco è stato autoprodotto dal cantautore, registrato e mixato da Davide Sgualdini. Nella seconda metà del 2014 si è trasferito per un anno e mezzo a Chicago e Los Angeles dove ha suonato regolarmente in club dell’underground, bar, pub e caffetterie. Dopo un periodo di due mesi a Camden Town, Londra è tornato in Italia lo scorso autunno.

MAY MASK presenta CLAUDIO CONTI on Tour 2017

SALTWORKS“, il primo cd da solista di CLAUDIO CONTI
Sabato 13 maggio ore 21:00 in via Giardini 149/a
Contributo serata € 8,00

Al termine del concerto verrà offerto un piccolo aperitivo

[userpro template=view user=author max_width=100%]

Articoli correlati

RICORRENZE MUSICALI: CAB CALLOWAY

VENERDÌ 18 NOVEMBRE 2016, 17° puntata di “RICORRENZE MUSICALI”: CAB CALLOWAY. Rubrica ideata e curata da Salvatore Amara, chitarrista e autore

UN SALTO NEL BLUES, IL NUOVO LIBRO DI SALVATORE AMARA

Un viaggio avventuroso e appassionante nel mondo del blues e del rock, alla ricerca delle radici, con tutte le schede

CONCERTI CAGLIARI: THE SOUL TRAIN BAND AI LIVE DI VIVERE A CAGLIARI

La giovane cantante di talento Valentina Frau sul palco degli Intrepidi Monelli con la The Soul Train Band. Mercoledì 7

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*