Fioricoltura-Daniela

I LIVE DI VIVERE A CAGLIARI AL CAYO LOCO: QUEEN…LA VERA STORIA

I LIVE DI VIVERE A CAGLIARI AL CAYO LOCO: QUEEN…LA VERA STORIA

Dopo il primo appuntamento del 4 Agosto con Cristina Lanzi, prosegue la programmazione con: Queen…la vera storia, a cura di Massimo Cocco.

Domenica 7 alle 21,30 salirà sul palco del Cayo Loco, Massimo Cocco, musicista e appassionato cultore della musica, tanto da lanciare una nuova proposta di spettacolo, con la presentazione della storia dei grandi gruppi della musica, passando dai Beatles, ai Rolling Stones, dai Pink Floyd ai Genesis, fino a Steve Wonder e Michael Jackson.

Cayo locoAl Cayo Loco presenterà una storia inedita, quella di un gruppo che ha registrato un successo planetario:i Queen, Il racconto di una delle più famose band della storia del Pop-Rock attraverso filmati originali dei loro concerti e il racconto di storie, aneddoti e curiosità.
Abbiamo incontrato Massimo Cocco per scoprire qualcosa di più:

Dopo un paio di mesi di pausa dagli spettacoli torni al Cayo Loco con i Queen, come mai questa scelta?

Massimo: sono stati una delle poche band che hanno veramente comunicato, creato sentimenti, e toccato il cuore di milioni di ragazzi. Non basta il fatto che abbiano venduto 300 milioni di dischi, suonato 750 mega concerti, in 12 anni in cui hanno dato regalato gli anni migliori al loro lavoro. Sono stati coraggiosi creatori e sperimentatori di linguaggi nuovi, (rock-classica) non soltanto in Bohemian Rhapsody che in ogni caso rimane uno dei brani più conosciuti e apprezzati nel mondo della musica post seconda guerra mondiale ad oggi. Coraggiosi soprattutto nella persona del loro leader… pensiamo a come si viveva il tema della omosessualità negli anni 70.

Pensi che personaggi storici come i protagonisti delle tue storie possano tornare, in un periodo in cui la musica ha un diverso significato rispetto al passato?

Massimo: permettimi un po’ di pessimismo. Penso che le pagine del rock, della classica, del jazz ma anche della letteratura siano già state scritte. L’industria di beni di largo consumo non favorisce certo lo sviluppo di nuovi discorsi e proposte sia musicali che letterarie etc. Loro vogliono solo guadagni e successi personali . Spero di sbagliarmi ma in giro c’e’ veramente poco spessore …dappertutto. C’e’ bisogno non solo di grandi artisti ma anche di produttori coraggiosi, di manager illuminati ….devono coincidere diverse circostanze… la vedo dura.

Quale pensi che sia la principale influenza che i Queen hanno lasciato nella musica rock?

Michael Jackson ha sempre dichiarato di essersi ispirato e di aver subito il benefico influsso dei Queen.
E passando attraverso le dichiarazioni di Dream Theater, Judas Priest, Kansas, Iron Maiden, Manic Street Preachers, Marilyn Manson, Metallica, George Michael, Mika, Muse, Radiohead, Robbie Williams, Steve Vai, Styx, Sweet Smashing Pumpkins, Trivium e Lady Gaga (prese il nome da un famoso pezzo dei Queen RADIO GAGA).

Per maggiori informazioni:

Visita l’evento facebook

Prenotazioni: 338 606 7981

Cayo Loco

loc. Maddalena Spiaggia, 09012 Capoterra

 

[userpro template=view user=author max_width=100%]
Tag assegnati a questo articolo
Musica CagliaripopRock

Articoli correlati

ROUNDELLA A GLI INTREPIDI MONELLI – VEN. 17 CAGLIARI

Roundella al Centro di Produzione per lo Spettacolo Intrepidi Monelli, in Viale Sant’Avendrace 100 – Cagliari Roundella nasce nel 2012.

May Mask incontra The Smooth Jazz Quartet – giov. 6

Giovedì sul palco May Mask arrivano The Smooth Jazz Quartet per una serata dedicata al genere musicale Smooth Jazz. The

TANTI OSPITI IN STUDIO CHE SUONERANNO IN DIRETTA A SOUND STREETS

Puntata n.14 di Sound Streets, Domenica 7 Febbraio 2016 La trasmissione radiofonica ideato e condotto da Angelia Ascatigno riparte come al

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*