Fioricoltura-Daniela

NATASCIA CAPURRO

NATASCIA CAPURRO

Natascia Capurro

Cantante.

Nasce a Carbonia il 20 novembre 1973, ma si dovrà attendere il 2010 per assistere alla sua nascita artistica.

È una cantante dotata di una timbrica vocale molto particolare, nella quale si riassumono attraverso l’interpretazione, l’istinto e l’intuizione, le caratteristiche della cultura Mediterranea, con influenze che riuniscono la musica popolare, Barocca e Balcanica.

Da sempre appassionata del “Mondo dell’Arte”, e in particolare attratta da quello musicale, per la sua formazione è stata fortemente influenzata dalla figura del nonno materno, poeta improvvisatore e grande appassionato di musica tradizionale sarda.

Ha cominciato a cantare nel coro della sua parrocchia e successivamente fa parte di un coro polifonico nel quale interpreta il repertorio dei Manhattan Transfer. Prende lezioni di canto classico, moderno e jazz.

Negli anni ha seguito degli stage di interpretazione al canto tenuti da Anna Oxa e Mattia Inverni (interprete principale nel musical Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante) e di teatro con l’attore Coco Leonardi e prima ancora con l’attore Alessandro Valentini.

Ma è grazie all’incoraggiamento prima dell’artista Emanuele Garau e poi al Grande sostegno di Omar Formentin che affiora la sua grande passione per la musica con la realizzazione del progetto Prettas a Bentu (Trecce al Vento).

È la voce solista del gruppo musicale SOLKINOS,una formazione di musicisti professionisti jazz, che hanno sviluppato il progetto su richiamato “Prettas a bentu” un lavoro jazzistico caratterizzato da raffinati arrangiamenti legati alla musica sarda.

Tra l’organico: i Maestri: Fabrizio Trullu (pianoforte), Vittorio Marinoni (batteria), Sandro Massazza (Contrabbasso), Guido Bombardieri (sax e clarinetto), Stefano Profeta (chitarre). I testi sono di Omar Formentìn.

Dal 2014 collabora con lo scrittore Claudio Moica (Finalista nel 2005 alla Biennale di Poesia di Venezia conosce l’attore Arnoldo Foà che gli regala la voce per la poesia “L’uomo nella Torre”. Nominato nel 2008 Cavaliere della Repubblica – Ideatore di una serie di manifestazioni culturali) alla presentazione delle sue varie opere poetiche, con la realizzazione di reading musicali, densi di poesia, riflessione e dalle sfumature accattivanti e intimistiche.

Nel 2015 nasce una nuova collaborazione con il musicista Tiziano Dessì (fondatore del gruppo Tribù Mediterranea, basato sullo studio e l’elaborazione di suoni e ritmi presenti nel bacino del Mediterraneo), e dell’immancabile Omar Formentìn (autore dei suoi testi raffinati e profondi). Un lavoro denso e corposo, in fase di studio e realizzazione.

Per maggiori informazioni:

musica.vivereacagliari@gmail.com

[userpro template=view user=author max_width=100%]
Tag assegnati a questo articolo
CantanteClassicaJazz

Articoli correlati

EMILIANO VARGIU

Emiliano Vargiu Canto, chitarra. Nasce a Cagliari nel 1974, ma da subito vive a Fluminimaggiore, paese che gli offrirà l’ispirazione

KALEIDO SEVEN

Kaleido Seven Pop punk, punk rock, rap Questo progetto nasce un pò per caso tra i banchi di scuola, tra

CGJ PROJECT

CGJ Project CalaGononeJazz Orchestra Orchestra Jazz Nuoro IN COLLABORAZIONE CON ASSOCIAZIONE CULTURALE NUORO INFOLINE 0784232539 WWW.INTERMEZZO.IT Presentazione La CGJ Project Orchestra

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*