Fioricoltura-Daniela

SIMON FITZPATRICK CLINIC E LIVE MUSIC- 26.01

SIMON FITZPATRICK CLINIC E LIVE MUSIC- 26.01

Clinic ed a seguire live music con Simon Fitzpatrick.

l’ ingresso è gratuito.

Simon Fitzpatrick è un noto bassista, attualmente fa parte della banda ELP Legacy di Carl Palmer Simon, ha anche girato il mondo con altri artisti come Jennifer Batten (Michael Jackson, Jeff Beck), Kee Marcello (Europe), Michael Hill (Blues di Michael Hill Mob), Robbie Boyd, John Macaluso (Yngwie Malmsteen, Symphony X), Dave Bainbridge (Iona), Paul Bielatowicz (Neal Morse) e Joe Lynn Turner (Deep Purple, Arcobaleno). Nel 2013 ha pubblicato il suo debutto solista, l’album “Reflections”, seguito nel 2016 dal secondo album “The Planets Suite”, che vede il capolavoro Holst reimagined con un’orchestra di bassi.

Simon Fitzpatrick sarà accompagnato nel live da Ivo Porceddu alla batteria, Andrè Lorenzatti alle chitarre e Marco Cossu alle tastiere

Pprenderanno parte all’evento della “casa del batterista”, prima e dopo la clinic del bassista, nell’ordine :
– I baby rullanti del laboratorio d’ insieme “Little marching band” di Domus de Maria;

 

 

– la pop- rock band, formata da giovanissimi musicisti, “Zander” Salvatore (lead vocalist); Matteo (guitar and vocals); Camilla (guitar and backing vocals); Laura (keyboard and vocals); Andrea (drums and backing vocals); Danilo (bass guitar and backing vocals) ;

– Opera IV Progressive Metal Project:

Guitar: Riccardo Mandis,                                         Guitar:    Luca Piu,                                                             Bass Guitar: Giovanni Sedda;                                                 Drums: Ivo Porceddu
Voice: Federica Cordeddu;

 
Ad Majora rock band: Massimiliano Murtas: Voce
Emilio Moricio: Chitarra; Roberto ” padre ” Pisano: Basso; Giò Mancosu: Batteria e tastiere;

 

 
Sgavi Aperti rock blues band: Ilvo Sechi – batteria
Maurizio Sechi – basso
Sergio Loddo – chitarra
Martino Carta – percussioni
Roberto Spano – voce
Nicola Vargiu – chitarre
Ignazio Vargiu – tastiere

L’ ingresso è gratuito.

Finalmente dopo tante fatiche il primo grande evento targato “casa del batterista” di Cagliari – sostiene Ivo Porceddu – la sede “ Cagliari” fa parte dell ‘accademia musicale “la casa del batterista” capitanata da Carlo Porfilio.
Spirito dell accademia nonché della sede “Cagliari” offrire a tutti la possibilità non solo di far musica ma di fornire gli elementi utili per apprezzarla per tutto quello trasmette e regala senza nulla chiedere in cambio.
In base a questo pensiero abbiamo deciso per questa occasione l’ingresso gratuito, per dar modo a tutti quelli che lo desiderino di poter passare una serata piacevole e cogliere lì occasione di assistere dal vivo alla performance di uno dei più titolati bassisti dell’attuale scena musicale mondiale quale è Simon Fitzpatrick.
Nell’occasione abbiamo invitato alcune associazioni culturali in quanto noi siamo dell’idea che la musica sia non “spettacolo” ma cultura.
Questa è la filosofia del giovane artista Ivo Porceddu giovane promessa del prog metal sardo, nonché maestro della precitata accademia , il quale ha saputo avvalersi della preziosa collaborazione nonché esperienza del plurititolato batterista isolano Francesco Sotgiu il quale oltre a poter vantare grandi collaborazioni con musicisti di livello internazionale, ed è stato titolare della cattedra di batteria e percussioni al CPM di Milano e conservatorio di Udine, tutt’ora responsabile della cattedra del conservatorio di Como.
Ora più che mai è possibile, per chi sceglie” la casa del batterista”, avere un pieno orientamento a 360 gradi su tutti i generi e gli argomenti , fare esperienze irripetibili come suonare con grossi musicisti quali Simon Fitzpatrick e tanti altri in seguito.
Non in ultimo scegliere di partecipare alle lezioni di gruppo di rullanti caratterizzati oltre che da un adeguata tecnica da una grande disciplina tanto da sembrare militari.
Punti di forza di questo gruppo sicuramente sono l’onesta , l’eccleticità e la professionali con le quali operano.
Lo spirito di collaborazione e grande elasticità specie nel rapporto con gli allievi rende l’ambiente all’interno della casa del batterista Cagliari ambiente ideale per crescere e maturare musicalmente e personalmente .

26 Gennaio all’Old Style Pub

Capoterra

Visita l’evento facebook

[userpro template=view user=author max_width=100%]
Tag assegnati a questo articolo
bass clinicRock

Articoli correlati

“THINGS LEFT UNSAID”, IL NUOVO DISCO DEI SAMURAU

“Things Left Unsaid” non è solo la testimonianza sonora di un preciso momento, ma piuttosto il risultato di una lunga

TIZIANA NAUAUI PRESENTA IL NUOVO PROGETTO “JAZZSEPHARAD”

Il due Dicembre la cantante romana Tiziana Nauaui presenta a Cagliari il nuovo progetto JazzSepharad. Abbiamo incontrato Tiziana Nauaui durante

XXVII Edizione di Narcao Blues

Dal 19 al 22 luglio nel Sulcis la ventisettesima edizione del festival Narcao Blues. Protagonisti gli statunitensi Charlie Musselwhite, Eric

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*