Fioricoltura-Daniela

“THE COLOUR IDENTITY” E’ IL NUOVO DISCO DI MAURO SIGURA QUARTET

“THE COLOUR IDENTITY” E’ IL NUOVO DISCO DI MAURO SIGURA QUARTET

S’Ardmusic presenta Mauro Sigura Quartet “The Colour Identity”.

Il disco sarà presentato ufficialmente con un concerto il 27 maggio al Jazzino di Cagliari e il 3 giugno al Poco Loco di Alghero.

“Come la luce è il centro dell’universo cromatico, principio identico tra colori diversi, così noi siamo stanza dove le musiche e i suoni del mondo si incontrano, si interrogano e si urtano cercando il loro appiglio comune e la loro ragione di essere insieme….”
Sono queste le parole che un paio d’anni fa giravano in testa a Mauro Sigura. Poi sono arrivati Gianfranco, Tancredi e Alessandro e quasta macchia informe di colori ha iniziato a prendere forma. Così come in natura i colori si distribuiscono in un disordine necessario, dove ogni elemento coesiste in equilibrio con l’elemento vicino fondendosi in un’identità naturale superiore che li comprende, così i diversi suoni del mondo hanno un’identità che li unisce, un’identità che non conosciamo, ma che cogliamo ogni volta che in un angolo del mondo un uomo gioisce, danza, piange, ama, prega facendo o ascoltando musica, esattamente come gioirebbe, danzerebbe, piangerebbe, amerebbe o pregherebbe un altro uomo, all’angolo opposto del mondo. Siamo insieme, eppure così lontani. In questo progetto abbiamo cercato umilmente di dare forma all’identità del diverso in musica. Per farlo abbiamo ristretto il campo geografico, tentando di mettere insieme sonorità mediterranee con sonorità nord europee, sforzandoci di rendere il tutto il più naturale possibile, come se da sempre, questi suoni, fossero parte di un unico linguaggio, identico ma al contempo diverso.

Il nuovo disco prodotto da S’Ardmusic comprende, tra gli altri, un brano dal titolo “Madri di Damasco” cantato da Rosie Wiederkehr (ex cantante Agricantus) e dedicato alle madri siriane che da troppo tempo vedono le vite dei loro figli appese ad un filo. La combinazione tra suoni, melodie, ritmi della tradizione ottomano-mediterranea e le atmosfere del jazz contemporaneo europeo, si fondono in questo progetto generando un suono unico e suggestivo, in grado di evocare nell’ascoltatore un viaggio oltre la dimensione temporale: dalle sponde colorate del Senegal fino agli spazi sospesi del nord Europa, mescolando suoni ed elementi di diverse culture, in un unico grande respiro. Con “The colour identity” inizia un viaggio di sperimentazione tra suoni e linguaggi apparentemente diversi, ma tutti convergenti sulla necessità di rivendicare l’esistenza di un sentire comune ai più, anche se espresso e stimolato in modi differenti.

La nuova produzione del catalogo di S’Ardmusic è coprodotta da Mauro Sigura assieme a Michele Palmas che, come di consueto, ha curato anche le registrazioni e il suono del disco.

CREDITS

Il quartetto:
MAURO SIGURA: oud
GIANFRANCO FEDELE: piano ed elettronica
TANCREDI EMMI: contrabbasso
ALESSANDRO CAU: batteria, elettronica e sbirofono

Crediti & Track list:
Registrazioni, mix e mastering: S’ardmusic Studio Cagliari-Michele Palmas
Cover Design: Gio Piras
Foto: Sara Deidda

Il Canto Di Maddalena: (Di Mauro Sigura)

Marta Loddo: Voce
Elettronica: Gianfranco Fedele

Allagamenti : (Di Mauro Sigura & Gianfranco Fedele)

Oud: Mauro Sigura
Piano: Gianfranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti : Gianfranco Fedele

3) Mbour: (di Mauro Sigura & Gianfranco Fedele)

Oud: Mauro Sigura
Piano, Elettronica: Gianranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti: Gianfranco Fedele, Mauro Sigura

4) Bruja: (Di Gianfranco Fedele)

Oud: Mauro Sigura
Piano, Elettronica: Gianfranco Fedele
Batteria E Sbiruphone: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti: Gianfranco Fedele

5) Terramare: (Di Gianfranco Fedele)

Oud: Mauro Sigura
Piano: Gianfranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti: Gianfranco Fedele

6) Instabile : (Di Mauro Sigura)

Oud: Mauro Sigura
Piano: Gianranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti: Mauro Sigura, Gianfranco Fedele, Tancredi Emmi, Alessandro Cau

7) A Ovest Di Me: (Di Mauro Sigura)

Oud, Voce: Mauro Sigura
Piano, Electronica: Gianranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi

Arrangiamenti: Mauro Sigura, Gianfranco Fedele, Tancredi Emmi, Alessandro Cau

8) Seven Chitzaz: (Di Mauro Sigura)

Oud, Voce: Mauro Sigura
Piano, Elettronica: Gianranco Fedele
Batteria: Alessandro Cau
Contrabbasso: Tancredi Emmi
Voce: Marta Loddo

Arrangiamenti: Mauro Sigura, Gianfranco Fedele, Alessandro Cau, Tancredi Emmi

9) Madri Di Damasco: (Di Mauro Sigura)

Voce: Rosie Wiederkehr
Chitarra Elettrica E Acustica Filtrata: Mauro Sigura
Elettronica, Piano Elettrico, Percussioni, (D)RONIN: Gianfranco Fedele

Arrangiamenti: Mauro Sigura, Gianfranco Fedele

[userpro template=view user=author max_width=100%]
Tag assegnati a questo articolo
JazzNuove Uscite Discografiche

Articoli correlati

AUDIO VOICE

Audio Voice Studio è un’associazione che offre servizi per la Musica a 360°. Siamo in grado di offrire: Lezioni individuali

TASSAZIONE RIDOTTA E AGEVOLAZIONI PER GLI SPETTACOLI DAL VIVO

Queste le novità della manovra per favorire la cultura (sarebbe bello!). Grande soddisfazione dal mondo della cultura, dell’arte e degli

IN VIA ROMA SI RISENTONO GLI ECHI DELLA CASA DEL DISCO

Dove c’era lo storico negozio di dischi ora c’è un locale di musica live. Da poco ho suonato al Bistrot

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*