Fioricoltura-Daniela

TRA ARTE E SPETTACOLO: LIVE CON I BE FUNK E BLUE RETRO’ – LAZZARETTO SABATO 9 LUGLIO

TRA ARTE E SPETTACOLO: LIVE CON I BE FUNK E BLUE RETRO’ – LAZZARETTO SABATO 9 LUGLIO

Abbiamo intervistato Ezia Caredda, della A.P.S. KARALIS PINK TEAM “DANIELA SECCHI”.

Indossare la maglia rosa significa che hai avuto un tumore al seno ma che non ti ha fermata  pagaie in Alto, è il saluto delle pagaiatrici – a parlare è Ezia Caredda, della A.P.S. KARALIS PINK TEAM “DANIELA SECCHI” – Pink Action, significa che anche se il tumore ci ha colpite la nostra vita di donne in rosa è Attiva e non ci ha vinte.

E’ questo il messaggio che noi lanciamo alle altre donne, il nostro motto “pagaie in Alto, abbiamo Vinto”.

Si vince la paura, la depressione, l’inattività di un mondo “altro”. Stare in squadra, dopo la malattia, sul dragone senza paura, si riscopre la gioia di vivere rimettendosi in gioco attraverso un’attività sportiva.

Ora un pò storia delle donne in rosa. Nel 1996, Dott. Don Mc Kenzie, specializzato in medicina dello sport e fisiologia dell’allenamento alla British Columbia University di Vancouver, Canada, non trovò nessun supporto scientifico alla teoria medica di quel tempo in cui dopo l’intervento al seno, la parte superiore del busto doveva essere tenuta a riposo altrimenti ogni sforzo o esercizio fisico avrebbe causato l’insorgere di linfedema, gonfiore debilitante e doloroso del braccio corrispondente alla zona dell’intervento. Mc Kenzie chiese a 24 donne operate di tumore al seno di far parte di un progetto di allenamento su dragon boat visto che si preparavano i mondiali di D.B.
Così è nata la prima squadra, che diede origine al gruppo “Abreast In A Boat”, in barca fianco a fianco.

Ora sono 154 le squadre di donne operate di tumore al seno, sopravvisute. Squadre sparse in vari continenti, per il mondo. Ci incontriamo durante i festival e siamo iscritte alla International Breast Cancer Paddler’s Commission.

La squadra alla quale appartengo “Karalis Pink Team” è la prima squadra sarda di donne in rosa Dragon Boat. Promuoviamo questa disciplina sportiva atbenefici fisici e psicologici che si ottengono attraverso questo sport. L’ambiente sportivo attraverso questo sport. L’ambiente sportivo è salutare. Uno sport che si pratica in mezzo alla natura.

Diffondiamo messaggi positivi e di incoraggiamento. Ripartire con Vigore dopo le cure può non essere difficile, bisogna agire .

Ai campionati italiani di Mantova siamo arrivate terze. Dal 29 al 31 luglio io e altre 3 compagne saremo a Roma per gli Europei, faremo parte la squadra nazionale. Indosseremo la maglia rosa con la fascia tricolore. Rappresenteremo l’Italia.
Il 16 luglio ad Isili abbiamo organizzato un Open Day in collaborazione con il Circolo Nautico San Sebastinano di Isili.

Siamo donne normali, ognuna con la sua storia e la sua vita, ma accomunate dalla maglia rosa e la passione per lo sport.

Tra Arte e spettacolo

13512085_1731694667072800_7555302699471054259_nSabato 09 luglio 2016 dalle ore 20,00 alle ore 24,00 nel Chiostro del Lazzaretto di Cagliari si svolgerà una serata di promozione della nostra attività di Dragon Boat. Siamo Donne in Rosa, operate di tumore al seno che praticano questa disciplina sportiva per la riabilitazione psicofisica post intervento.La squadra in rosa Karalis Pink Team.

La prima parte congressuale si svolgerà dalle ore 20,00 alle 20,30 poi proseguirà con lo spettacolo artistico e musicale. Parteciperanno Nino Nonnis, scrittore, giornalista, Maurizio Mezzorani, attore e regista teatrale, la band Be Funk con la partecipazione di Massimo Cocco e il suo sax e i Blue Retrò.
L’evento fa parte del progetto regionale “Pagaie in Alto, Pink Action”, dragon boat.

Per maggiori informazioni:

Visita la pagina facebook dell’A.P.S. KARALIS PINK TEAM “DANIELA SECCHI”

[userpro template=view user=author max_width=100%]
Tag assegnati a questo articolo
Concerti CagliariFunkyFusionMusica CagliaripopRock

Articoli correlati

INTERVISTA A PETER WATERS E MARCELLO CARRO “COMPOSERS COLLECTIVE”

Nasce a Cagliari un nuovo progetto musicale di Peter Waters e Marcello Carro. Peter Waters pianista di fama internazionale e

INTERVISTA A ROBERTO MESSORI – MATTIAS ‘IA’ EKLUNDH GUITAR CLINIC

Nuovo appuntamento per la musica a Cagliari e in Sardegna, per gli appassionati chitarristi, arriva Mattias “IA” Eklund, per presentare

INTERVISTA A LUIGI BONAFEDE, FAMOSO PIANISTA E BATTERISTA

Abbiamo incontrato Luigi Bonafede a seguito del concerto a Cagliari. di Marco Sotgiu. Luigi Bonafede ha suonato in trio con

Nessun commento

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo acommentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi contrassegnati sono obbligatori*